Nei Silenzi

 

Non era il silenzio del silenzio.
Era il mio silenzio.
Sapevo benissimo che le automobili facevano rumore
e che la gente dentro le automobili
e dietro le finestre delle case faceva rumore,
e che il fiume faceva rumore,
ma io non sentivo niente.
La città era appesa alla mia finestra,
piatta come un manifesto,
luccicante e ammiccante,
ma per quanto mi riguardava
avrebbe potuto non esserci affatto.
Sylvia Plath

 

 

 

 

 

 

vetro2 jpegvetro jpeg